Tempesta in un bicchiere

Una tempesta in un bicchiere

La grafia segue la personalità e proietta pienamente i processi psicologici interiori che si verificano in una persona.

Pertanto, l’obiettivo iniziale della grafologia della scrittura non è tanto il contenuto, quanto le caratteristiche individuali dello scrivente. Ad esempio, il frequente cambiamento di stile di scrittura del lettore che ha inviato questa lettera dipende dall’instabilità interiore e dalla tendenza a frequenti cambiamenti di umore.

Innanzitutto, vale la pena di notare che psicologicamente si è ancora molto giovani, cioè nel profondo ci si sente più giovani dei propri anni e non si è del tutto sicuri dei propri piedi nella vita adulta.

Per natura, non siete una persona facile. E se all’esterno, per le persone che vi circondano, siete in grado di mostrarvi al meglio e di interpretare il ruolo di una donna autosufficiente, all’interno non è tutto così semplice. Siete molto diverse: di buon umore affascinanti e piacevoli, ma potete essere molto testarde e chiuse, se qualcosa rovina l’umore.

Il coinvolgimento e le relazioni con le persone sono importanti per voi, ma allo stesso tempo siete spesso troppo emotivi e molto vicini al cuore per percepire ciò che accade intorno a voi. Pertanto, a fronte dei vostri indubbi punti di forza (femminilità, sensibilità e animo romantico, orientamento sociale e capacità di comunicazione) vorrei soffermarmi sui vostri punti deboli e parlare di ciò che vi impedisce di vivere una vita più armoniosa.

La scrittura traduce una forte contraddittorietà: al desiderio di affermarsi e di essere indipendente si sostituisce la paura della responsabilità personale e la necessità di crescere davvero; il desiderio di fare tutto alla perfezione e «come deve essere» non sempre si traduce in realtà a causa dei frequenti cambiamenti d’umore, e la necessità di agire attivamente scompare se c’è bisogno di fare un lungo sforzo o non ci sono risultati rapidi.

Dipendete dalle fluttuazioni di tono, fate molte cose in base al vostro umore. L’inquietudine interiore esistente è sostituita da passività e apatia, e l’ottimo umore da capricciosità e ostinazione. Questo stato è molto simile all’espressione «tempesta in un bicchiere», quando senza ragioni visibili nell’anima una persona prova grande inquietudine, confusione, squilibrio di sentimenti ed emozioni, è instabile nei suoi desideri e nelle sue intenzioni e non sa cosa vuole. Allo stesso tempo, c’è ancora un forte bisogno di controllare gli stati interiori e ci si sforza di raggiungere l’autocontrollo. Tuttavia, questa lotta con se stessi ha un successo variabile e si rinnova continuamente.

Questo stato e questa visione del mondo non sono causati da ragioni esterne, quando semplicemente non c’è la possibilità di esprimersi in alcun modo — si tratta di te.

Non hai specificato quanti anni hai, ma a prescindere dalla tua età, in larga misura sei caratterizzato da una sindrome da età di transizione. Se non hai ancora vent’anni è del tutto normale, ma se sei ancora più grande dovresti riflettere sul perché il periodo adolescenziale di formazione della personalità sia così lungo. I continui conflitti interni stanno già interferendo con la qualità della vostra vita e rallentano il processo di maturazione e la formazione dell’interezza interiore, senza la quale è molto difficile raggiungere l’armonia con se stessi.

Consiglierei addirittura di consultare uno psicologo o uno psicoterapeuta per alleviare le tensioni interne e l’aumento dello stress, poiché la scrittura tende ad accumulare emozioni negative, ad accumulare aggressività e a provocare un crollo psicologico, il che può innescare lo sviluppo della psicosomatica. Non sarebbe irragionevole controllare anche il livello degli ormoni, poiché uno squilibrio in quest’area può provocare tali stati contraddittori.

E vorrei anche aggiungere a quanto detto sopra: non interferite con la vostra maturazione. Certo, è molto comodo sfuggire a un certo punto alle responsabilità, alle attività, nascondersi dalle difficoltà del mondo nelle solite condizioni di vita. Ma questi «benefici» hanno solo un effetto a breve termine, «qui e ora». E in generale ostacolano lo sviluppo personale e la formazione di una vera attività, coscienza e indipendenza.

Volete sapere quali tratti caratteriali e talenti nascosti rivela la vostra scrittura? Inviate le vostre lettere alla redazione di «La nostra psicologia», naturalmente scritte a mano! Se lo desiderate, potete anche allegare il test di Wartegg compilato.

Potete leggere le regole di scrittura delle lettere e scaricare il modulo del test sul sito web.