Stress Check sul vostro telefono

Stress al telefono

La vita senza stress è come i ravioli senza panna acida: sembra nutriente e gustosa, ma manca qualcosa… Anche se non bisogna esagerare: uno stress troppo forte e ancora più stantio non è solo fonte di indigestione.

Che cos’è?

Il nome dell’applicazione Stress Check parla da sé: è stata creata appositamente per consentire a tutti i possessori di smartphone di controllare il proprio livello di stress in modo semplice e senza sforzo. Tuttavia, vale la pena ricordare che misura solo lo stress che influisce sullo stato fisico.

Come funziona?

Per iniziare, è necessario specificare l’età e il sesso, quindi iniziare la misurazione: mettere il dito sulla fotocamera dello smartphone e premere il pulsante di avvio. Gli sviluppatori assicurano che in questo modo il fedele amico mobile sarà in grado di leggere la frequenza cardiaca (quindi si consiglia di non premere troppo il dito sul vetro della fotocamera). Il trucco sta nel fatto che quando si ha un battito cardiaco, le pause tra un battito e l’altro hanno una durata diversa: più queste fluttuazioni sono significative, più alto è il livello di stress. L’intero processo dura circa due minuti. A proposito, durante questo periodo è altamente auspicabile rimanere immobili e non muoversi, per la purezza dell’esperimento e l’accuratezza dei calcoli.

Per cosa e per chi?

L’applicazione può essere utile a persone particolarmente nervose e instabili: vi dirà quando il livello di stress è entro i limiti normali e quando invece è già fuori scala ed è ora di intervenire.