Rosso, blu, verde

Rosso, blu, verde

«Accendi il tuo cervello!» È una bella espressione, non è vero? Anche se, ovviamente, il più delle volte viene usata in un contesto non proprio lusinghiero… Ma, a dire il vero, a volte il cervello si «siede» e si rifiuta di pensare. E sarebbe bello avere un pulsante speciale per questi casi, per «accendere il cervello»… Non abbiamo ancora trovato un pulsante, ma una ricarica — per favore.

Che cos’è?

Un divertente giocattolo-allenatore dal nome parlante Brain Lab, secondo le assicurazioni degli sviluppatori, promuove lo sviluppo delle capacità mentali in tutti gli emisferi del cervello in ogni modo possibile. Per farlo, basta giocare e divertirsi: alla fine di ogni sessione di gioco, un esaminatore-laboratore a cartoni animati informa l’utente sui risultati dei suoi sforzi. E per ogni emisfero — il proprio.

Come funziona?

Il gioco consiste in diversi brevi esercizi: di conteggio veloce e di logica per l’emisfero sinistro e di pensiero immaginativo per l’emisfero destro. Ad esempio, bisogna rispondere rapidamente alla domanda su quale sia il colore di una parola. (Credetemi, non è così facile dire che è blu quando la parola stessa è «rosso»). Oppure, ad esempio, scegliere tra quattro oggetti quello che non si adatta al resto della «compagnia». Il più noioso è continuare la sequenza numerica. A ciascuno degli esercizi vengono concessi 30 secondi, quindi i risultati dipendono in gran parte non solo dalla correttezza delle risposte, ma anche dalla velocità di pensiero — il che, in linea di principio, è logico, perché più velocemente si risponde, più compiti si risolvono.

Per cosa e per chi?

Naturalmente, se siete abituati a trattare gli integrali o a inventare astronavi, difficilmente avrete bisogno di questa applicazione. Ma per tutti gli altri, perché non allenare il cervello? E se da grande diventassi un genio? E allo stesso tempo far crescere i vostri eredi.