Prendetevi cura della vostra forza di volontà

Prendetevi cura della vostra forza di volontà

Chi si vanta del proprio autocontrollo, della capacità di mantenere il controllo, dovrebbe tenere presente che la forza di volontà, a quanto pare, è una risorsa molto limitata: dopo averla esaurita per uno scopo, potremmo non essere in grado di farcela da soli di fronte a un altro. Per esempio, dopo aver fatto buon viso a cattivo gioco durante una trattativa, rischiamo di non essere in grado di resistere ad acquisti impulsivi o a spuntini poco salutari al ritorno a casa. Lo psicologo americano Roy Baumeister (Roy Baumeister) dell’Università della Florida (Florida State University) ha chiesto ai suoi soggetti di risolvere compiti che richiedevano di focalizzare l’attenzione nonostante le interferenze, e poi compiti di altro tipo (il contenuto dei compiti non aveva importanza) e ha confrontato i risultati con il gruppo di controllo. Coloro che nella prima serie dovevano combattere l’interferenza con la forza di volontà, in seguito hanno affrontato molto peggio gli altri compiti. Lo psicologo ritiene che la forza di volontà dipenda dallo zucchero nel sangue: il glucosio, infatti, alimenta tutti i nostri processi mentali. La ricetta per una forte forza di volontà consiste nell’aumentare i livelli di glucosio e anche… nell’esercizio fisico! Tuttavia, seguendo la logica di Baumeister, è meglio astenersi dall’allenare la forza di volontà alla vigilia di compiti importanti della vita.

Fonte: futurepundit.ru

Utile? Condividete questo articolo su Vkontakte o Facebook con un clic!