Lo shock è la nostra strada

Lo shock è il nostro modo

Lo stress è utile per rafforzare le abitudini sane. Questa è la conclusione della professoressa Wendy Wood della University of Southern California, che ha condotto uno studio sull’argomento. Si pensa che le persone che si trovano in situazioni di stress siano più a rischio di mangiare troppo, di fare shopping e così via. Ma la ricerca dimostra che questo non è del tutto vero. È emerso che lo stress aiuta a rafforzare le abitudini, non solo quelle cattive, ma anche quelle sane.

I ricercatori hanno osservato un gruppo di 65 studenti per 10 giorni. L’obiettivo dei ricercatori era capire come si comportano gli studenti durante gli esami. Come si sa, questo è un periodo difficile per gli studenti: spendono molto tempo e fatica per imparare il materiale necessario, si preoccupano e spesso non dormono abbastanza. I ricercatori hanno scoperto che i giovani si attenevano alle loro vecchie abitudini ancora più diligentemente durante la sessione che nei periodi di tranquillità. Coloro che di solito mangiavano ciambelle e dolci a colazione consumavano ancora più cibo spazzatura durante gli esami. Ma lo stesso vale per i «mangiatori di farina d’avena», che consumavano regolarmente cibi sani. Chi era abituato a leggere i giornali ogni giorno ha continuato a farlo anche quando aveva poco o niente tempo per farlo. E coloro che prima degli esami frequentavano regolarmente la palestra hanno iniziato ad andarci ancora più spesso.

La professoressa Wendy Wood ritiene che le nostre abitudini siano più resistenti della nostra forza di volontà. È facile formare un’abitudine sana e produttiva: basta ripetere regolarmente l’azione che si vuole fissare. E dopo un po’ diventerà parte integrante della vostra vita quotidiana, sia nei momenti di calma che soprattutto in quelli di stress.