Intrattenimento per mariti e mogli fedeli

Intrattenimento per mariti e mogli fedeli

Si ritiene che una donna che si spoglia davanti a un pubblico sia uguale a una prostituta. E i suoi clienti (il pubblico) sono persone viziose. Secondo indagini anonime, quasi un uomo su tre ha usufruito almeno una volta nella vita dei servizi a pagamento di una donna d’amore, ma la maggior parte si vergogna di ammetterlo apertamente. Allo stesso modo, poche persone sono pronte ad ammettere che gli piace lo striptease.

L’opinione degli esperti

Igor Kon, professore, accademico dell’Accademia russa dell’educazione, sessuologo

Il problema è che molti uomini e donne preferiscono ricevere sesso orale piuttosto che darlo, quindi è una questione di accordo individuale. Con la fellatio, l’uomo riceve un piacere sessuale completo, mentre la donna riceve solo un piacere psicologico (se non altro). Con il cunnilingus è vero il contrario. Le considerazioni riproduttive non hanno alcun ruolo, ma è importante l’irritazione delle zone erogene più significative.

Per quanto riguarda lo striptease maschile. Ci sono sempre state donne che hanno giocato un ruolo attivo nel sesso (per esempio, nella posizione di una donna sopra), assunte alfonsov. Ma prima era necessario essere timidi, mentre ora si è cominciato a farlo apertamente. Ma, tra l’altro, il maschio raddrizzatore non si sente sempre umiliato.

Tutti i comportamenti sessuali sono permeati dall’antico istinto di prolungare la specie. Questo determina la scelta del partner, la gamma delle carezze sessuali. In generale, gli uomini preferiscono avere una partner giovane. Questo è comunemente spiegato dal fatto che l’attrattiva è determinata dalla freschezza giovanile. In realtà, funziona il meccanismo biologico più semplice: più vecchia è la partner, maggiore è la probabilità di avere una prole inferiore. Lo stesso vale per l’accettabilità delle carezze.

Secondo alcuni sondaggi, fino al 90% degli uomini ama il sesso orale e oltre il 50% quello anale. La maggior parte delle donne ha un’opinione diversa, e in generale meno della metà di loro può essere occasionalmente indotta dagli uomini a queste forme di rapporto. La spiegazione è anche puramente biologica: né i rapporti orali né quelli anali garantiscono il concepimento, quindi le donne cercano istintivamente di evitarli.

La cosiddetta timidezza femminile ha una base biologica. Una ragazza non ammette a se stessa tutti i candidati all’intimità, ma solo il migliore, cioè quello che in qualche modo dimostra il suo vantaggio. Spogliandosi davanti a un uomo, una donna gli dimostra di riconoscere alcuni vantaggi.

SIAMO COSÌ DIVERSI

I ruoli dell’uomo e della donna nella procreazione sono fondamentalmente diversi. All’uomo è richiesto solo l’atto della fecondazione. La donna, in seguito, porta in grembo il feto per mesi e poi si prende cura della prole per molti anni ancora. Senza sostegno e supporto svolgere questo ruolo non è facile, quindi è auspicabile che ci sia un protettore e un fornitore, la donna è naturalmente interessata a una relazione stabile. L’uomo, dopo aver compiuto il suo destino biologico, la natura stessa lo spinge a cercare una nuova compagna per poter svolgere la sua funzione ancora e ancora.

Tuttavia, l’uomo non gode solo dell’intimità carnale, ma anche di quella spirituale. E prova il massimo piacere quando queste forme di intimità sono combinate. Ecco perché, nonostante quanto detto sopra sulla natura biologica dell’uomo, la monogamia è del tutto naturale per lui.

STORIA DI VITA

Marina, 39 anni: quando sono andata a trovare i miei amici parigini, ho espresso il desiderio di visitare il club Crazy Horse, noto per i suoi stravaganti strip show. I proprietari si sono mostrati infastiditi: «Questo è un tono sbagliato! Un uomo che si rispetti non può permettersi di andarci!». Ma poco dopo, vedendo la mia angoscia, gli ospitali padroni di casa mi offrirono… di guardare lo spettacolo «Crazy Horse» in video, la rispettabile famiglia aveva una cassetta del genere.

Ma nessuno strato sociale può sradicare l’essenza naturale. Quanto più basso è il livello di spiritualità di un uomo, tanto più facilmente egli segue l’impulso biologico. Il marito più esemplare guarderà di tanto in tanto una giovane bellezza in minigonna. Questo non significa che sia pronto a correre da lei per entrare in intimità. È l’antica natura di un leggero accenno che ancora si fa sentire.

In seguito a questo richiamo, molti mariti esemplari si recano in uno strip club per ammirare di nascosto dalla moglie le ragazze nude. Le mogli, quando lo scoprono, si indignano, sospettando istintivamente il pericolo di infedeltà.

Se al vostro partner piace la vista di una donna che si spoglia, in primo luogo non rappresenta un pericolo per la vostra relazione e, in secondo luogo, indica che è un uomo normale con una sana costituzione sessuale. Se giura che lo spogliarello lo disgusta, allora o è un ipocrita, o ha paura della sua stessa natura, o è semplicemente sessualmente inibito.

DISTRUGGERE IL MACHO

Tuttavia, il piacere dello spogliarello non è solo un privilegio maschile. La storia delle danze erotiche femminili risale a secoli fa, mentre lo striptease maschile è molto più giovane: i primi spogliarelli davanti alle signore risalgono alla metà degli anni ’70 del XX secolo. Ma oggi lo striptease maschile sta quasi superando quello femminile in popolarità. Le donne emancipate hanno finalmente riconquistato il diritto al piacere precedentemente monopolizzato dal sesso forte.

Opinione

Vadim Demchog, attore, regista, sceneggiatore e conduttore di programmi radiofonici

— Il sesso è la base della vita, tutto il resto è romanticismo, cioè tentativo di organizzare e subordinare l’elemento animale-sessuale della natura a qualsiasi logica! Quando il gioco si eleva alle vette della mania sessuale, diventa schiacciante! e credo che sia qui che il gioco cessa di esistere! Nelle sue manifestazioni più alte, lo striptease è un atto sacro!

Lo striptease è radicato nella naturale dissolutezza! Non è il capriccio di un uomo, né di una donna! E il fatto che un uomo lo abbia organizzato ed elevato a feticcio è commerciale. L’uomo e la donna sono nudi a favore della forza naturale inconscia che detta a entrambi (l’uno dalle profondità del grembo materno, l’altra improvvisamente fermentata nei girini dei testicoli) le basi della vita! Striptis — per sempre.

Quando si percepisce lo striptease maschile, il motivo sociale dell’autoaffermazione funziona in misura molto maggiore. Nel profondo dell’anima di una donna moderna è ancora vivo il complesso di vittima umiliata, che il maschio lussurioso ha il diritto di spogliare per il suo divertimento. Ma finalmente i ruoli sono stati parificati e coloro davanti ai quali prima era necessario esporre la propria nudità ora possono essere visti spogliarsi. Se di voluttà si tratta, non è tanto quella sessuale, quanto piuttosto quella che prova un guerriero vittorioso quando il suo stivale è costretto a essere scagliato da un avversario sconfitto.

Un uomo la cui fidanzata è interessata allo striptease maschile, non dovrebbe preoccuparsi della promiscuità sessuale di lei. Ma è il caso di sospettare che in lei siano insiti alcuni complessi puramente femminili: resta solo da capire perché preferisca liberarsene in modo così esotico.

Ragazzi nello spogliatoio

Un problema molto complesso nella vita dei ragazzi è l’atteggiamento verso la nudità. Le prescrizioni normative al riguardo sembrano essere inequivocabili: un uomo, a differenza di una donna, non dovrebbe essere timido. Questo ha una sua ragione anatomica: una donna nuda o seminuda eccita sessualmente gli uomini e può essere aggredita e violentata, mentre un uomo non ha nulla da temere, dovrebbe essere orgoglioso della sua sessualità. Ma ci sono anche argomenti opposti.

In primo luogo, i genitali maschili sono più esposti di quelli femminili; lasciarli scoperti aumenta il rischio di lesioni, aggressioni o malocchio. In secondo luogo, le erezioni spontanee e incontrollate possono rivelare i desideri segreti di un uomo o dare adito a interpretazioni arbitrarie degli stessi. In terzo luogo, confrontarsi con altri uomini su questa base può essere svantaggioso e pericoloso per la virilità, nel senso ordinario e non figurativo del termine.