Insegnami il male…

Insegnami il male...

La prima sera dopo aver frequentato un corso sulle tecniche di sesso orale e manuale, ho deciso di provare le mie nuove conoscenze sul mio uomo. Anche se, devo essere sincera, le mie abilità erano tutt’altro che perfette, lui mi ha detto che probabilmente è stato il miglior investimento della nostra vita insieme.

Ho sentito parlare del corso per la prima volta al lavoro. Ero seduta al computer a svolgere le mie mansioni immediate, quando all’improvviso ho sentito una risata imbarazzata di una donna dietro di me. Naturalmente mi sono girata per capire cosa avesse divertito e imbarazzato allo stesso tempo le mie colleghe, ed è venuto fuori che stavano discutendo dell’acquisto di coupon per partecipare a corsi sulle tecniche sessuali. In particolare, le tecniche di sesso orale e di dare piacere a un uomo con l’aiuto delle mani di una donna.

Le mie amiche stavano discutendo seriamente sul giorno della settimana in cui avrebbero voluto frequentare insieme questi corsi. E mi hanno proposto di unirmi a loro.

Devo ammettere che all’inizio la loro proposta mi ha provocato rifiuto e imbarazzo. Cominciai a ricordare e a rivedere nella mia testa vari episodi della mia vita personale e non ne trovai nemmeno uno in cui il mio partner fosse insoddisfatto di me (perdonatemi l’immodestia, ma sono sicuro che la maggior parte dei lettori avrà un’opinione simile).

«Raramente un uomo ammetterà ai vostri occhi che state facendo qualcosa di sbagliato a letto. In primo luogo, perché ha bisogno di uno scandalo? E in secondo luogo, molti rappresentanti del sesso forte e loro stessi non sanno davvero cosa vogliono le donne nel sesso…». Uno dei sex coach

COSA SI IMPARA IN UN CORSO SUL SESSO?

La cosa mi interessò molto. E prima di accettare o meno di andare da un sex coach, ho deciso di rivolgermi a Internet. Dove ho trovato facilmente diversi video di questi corsi di formazione. Il mio stupore non si è limitato a quando, dopo aver visto i primi video, ho dovuto ammettere a me stessa: sono una completa schiappa, un’ignorante e senza talento. Mi sono resa conto che non sapevo nulla di ciò che potevo fare per il mio amato uomo a letto.

La situazione è stata facilmente risolta unendomi ai miei colleghi nella loro ricerca di conoscenza sessuale.

Quando si partecipa a questi corsi per la prima volta, molte cose sono confuse e suscitano domande. Ad esempio: se impareremo alcune tecniche, su cosa le praticheremo? Se ci saranno dei simulatori (dildo), avrò il coraggio di fare qualcosa con essi davanti a un’intera folla di altre donne? Dopotutto, da dove traggono le loro conoscenze tutti questi educatori sessuali e perché dovrei credergli?!

Assicuratevi di informarvi sugli istruttori e sui corsi stessi. Cercate online le recensioni. Se vi rivolgete a un istruttore privato per una lezione privata, raccogliete quante più raccomandazioni possibili da persone che conoscete o che potete incontrare di persona.

Vi dirò subito che ho avvertito personalmente il mio uomo che mi sarei istruita da sola. Anche se io personalmente, naturalmente, sono fortunato, ho lui in generale a qualsiasi istruzione e il progresso tollerante. Ma le persone intelligenti (gli istruttori dello stesso sesso) non raccomandano immediatamente così in fronte ai loro uomini di ammettere che si va (o sono già andati) per imparare l’arte dell’amore carnale. Più tardi, condividendo i miei successi personali con i miei amici, ho cominciato a capire perché.

La risposta è semplice: la maggior parte degli uomini ne ha paura. No, certo, quasi tutti vorrebbero imparare nuove sfaccettature della beatitudine, ma il fatto stesso che la ragazza le impari… In alcuni corsi… E in generale — e se poi pretendesse qualcosa di più da me!

Anche se, ovviamente, nessuno ammetterà di avere questi timori.

Una volta ho proposto a una vecchia amica di venire con me a un altro corso di formazione. Lei accettò con interesse. E quando fu il momento di andare a lezione, disse: «La mia amica mi ha detto che sono abbastanza brava, quindi non ha senso sprecare soldi. Non ci vado». È un’argomentazione di ferro. Ma sapevo già che un tempo anch’io avevo confidato nella perfezione delle mie capacità.

Devo ammettere che non c’è davvero alcuno spreco di denaro. Se si vuole, la maggior parte dei corsi di formazione si possono trovare gratuitamente sul web. Eppure, non posso fare a meno di ammettere che frequentare un corso di questo tipo di persona è molto più utile ed emozionante che guardare un video. Mi spiego meglio.

Per cominciare, devo dire che esistono sia corsi individuali che di gruppo. Inoltre, in generale, si possono dividere in corsi di formazione, in cui si insegnano direttamente le tecniche, e corsi, in cui insieme ad esso vengono inculcati i principi di qualche filosofia (per esempio, il tantra). Concentriamoci su quelli che si occupano solo di tecniche.

In primo luogo, gli insegnanti cercano di creare un’atmosfera rilassante e piacevole durante le lezioni. Ciò avviene in diversi modi: con l’aiuto di odori (incenso), con il timbro della propria voce e spesso con l’offerta gratuita di champagne. Ci sono corsi a cui possono partecipare solo le donne (l’assenza dell’altro sesso permette di essere meno imbarazzati e di fare domande più franche). In generale, non preoccupatevi, gli organizzatori cercano di pensare in anticipo al vostro comfort durante il corso.

In secondo luogo, scegliendo una scuola di benessere sessuale, prestate attenzione alla formazione degli «insegnanti». Quando i corsi sono tenuti da psicologi e sessuologi esperti, molto probabilmente non solo vi diranno cosa fare con un uomo a letto, ma vi spiegheranno anche come non scioccarlo con le vostre conoscenze e abilità.

In terzo luogo, quando imparate una tecnica direttamente con l’insegnante, egli vi correggerà sempre o vi annuncerà cosa state sbagliando (guardando i corsi in video, siete ovviamente privati di questa opportunità).

Infine, cosa particolarmente preziosa per me, è possibile chiarire immediatamente alcune sfumature con l’allenatore — dopo tutto, i nostri uomini sono così diversi. Non è escluso che non tutte le tecniche di carezza siano adatte al vostro partner.

COSA SUCCEDE DURANTE LE SESSIONI?

Di norma, ogni formatore ha il proprio programma e, di conseguenza, i propri metodi di presentazione al pubblico. Pertanto, ognuno ha le proprie sfumature.

Qualcuno adotta un approccio strettamente individuale (consiglio di rivolgersi a questi istruttori del sesso solo dopo aver incontrato e comunicato personalmente con i loro studenti). Altri — organizzano seminari di più giorni (ad esempio, il primo giorno viene spiegata la teoria sulla struttura del nostro corpo, il lavoro degli ormoni e così via, e il secondo giorno — vengono mostrate tecniche specifiche). Per il terzo, le lezioni durano solo poche ore e ci si può iscrivere a qualsiasi giorno che faccia al caso proprio.

Ma la cosa più interessante, naturalmente, è ciò che accade esattamente nelle classi….

Non abbiate paura, se vi siete rivolti non a un privato poco conosciuto, ma a un eminente istruttore, che ha dato lunga prova di sé sul mercato, nessuno vi offrirà di spogliarvi e nessuno avrà rapporti sessuali davanti ai vostri occhi. Né dovrete «toccare gli uomini degli altri» per imparare qualcosa. Le tecniche vengono insegnate utilizzando video e simulatori (ad esempio, dildo). Allo stesso tempo, se decidete da sole che i vostri principi morali non vi permettono di toccare tali «simulatori» davanti ad altre donne, nessuno vi violenterà e vi costringerà. Sedetevi, guardate, memorizzate.

QUALI VANTAGGI SI OTTENGONO CON L’ADDESTRAMENTO SESSUALE?

Beh, sono ovvi. Ottenete una serie di conoscenze che possono rendervi la migliore amante della vita del vostro uomo (e allo stesso tempo otterrete molto più piacere dal sesso).

CI SONO DEGLI SVANTAGGI IN QUESTO TIPO DI «EDUCAZIONE»?

Assolutamente. Il sesso virtuoso è, ovviamente, un’arma potente. Ma prima di tutto, siamo onesti, non diventerete subito dei virtuosi. Dovrete fare esperienza. In secondo luogo, i nostri uomini sono davvero molto diversi (ognuno ha i suoi complessi, i suoi desideri segreti, le sue paure nascoste e le sue zone erogene) e la sperimentazione con loro deve essere estremamente attenta. Soprattutto a letto. Ciò che attrae uno, può spaventare l’altro. Gli stereotipi del terzo (se gli raccontate dei corsi) porteranno a giudicarvi come una donna di prima professione. E se non lo confessate, l’altro penserà che siete semplicemente troppo sofisticate, e quindi una donna promiscua.

Sì, sì, sì, sì, vi sto specificamente scoraggiando — non voglio concorrenti!

Perché al corso, ovviamente, vi verrà spiegato come risolvere questi problemi.

Molti istruttori in generale prestano molta attenzione alla seduzione, alla ricerca della comprensione reciproca tra i partner e ad altri aspetti psicologici del sesso.

E comunque, care signore, tenete presente che esistono anche corsi che insegnano agli uomini come trattare correttamente le donne a letto. E se vi viene in mente un modo intelligente, senza offendere il vostro partner, per proporgli di migliorare le sue capacità sessuali, non ve ne pentirete di certo.

P. S. Eppure, a mio modesto parere, il sesso migliore è innanzitutto quello con l’uomo che si ama. Indipendentemente da chi dei due sia stato addestrato a fare cosa.