Il fascino dell’età — formazione sulla vecchiaia

Il fascino dell'età - formazione sulla vecchiaia

La temiamo. Quasi tutti. Come quando eravamo bambini, abbiamo paura di crescere. Ha un’immagine negativa, con molte insincerità e veri e propri inganni. Qual è l’arte di invecchiare? Come vivere in armonia con l’età, lavorando con le paure e non perdendo le risorse…

Peter Pan viveva in un paese che aveva inventato perché aveva deciso di non crescere mai… Quali sono i vostri progetti? Avete intenzione di rifiutarvi di invecchiare? O almeno riconoscerete un po’ che la vecchiaia è il nostro e il vostro futuro?

Di cosa parleremo nelle sessioni di formazione

Cosa segue la crisi di mezza età?

La vecchiaia come futuro, come prospettiva, come un grande e serio (forse il principale) segmento (o forse un vettore?) della vita….

Nuovi livelli di compiti e responsabilità.

Significati e azioni della vecchiaia.

I compiti della psiche e le sue forme…

La partecipazione al tempo

La morte, le sue esperienze, l’aldilà, la reincarnazione, l’immortalità…

Archetipi del vecchio e della vecchia (nonna, strega, saggio, maestro, nonno, ecc.)

Nuovi ruoli nel teatro della vita…

Il corso di laboratorio prenderà la forma di un gruppo di discussione e ricerca attiva.

Gioco attento con ansie familiari, costrutti cognitivi, ruoli vecchi e nuovi.

Ricerca e studio collaborativo della letteratura.

Lavorare con le fiabe.

Lavorare con le storie personali.

Età dei partecipanti: dai 30 anni.

Chi è pronto per un’esplorazione audace e aperta.

Letteratura per il workshop:

O. Wilde «Il ritratto di Dorian Gray».

D. Zerring «La nonna del Tibet».

M. Gorky «La vecchia Izergil».

Leonard Orr «Togliere l’abitudine di morire».

N. Bebbitt «Eternal Knock».

Tragedie di Sofocle, Eschilo, Euripide, Shakespeare

I principali psicologi analitici:

Yulia Zhemchuzhnikova — analista junghiana, membro del MAAP, autrice di libri e articoli. Scrittrice e ricercatrice. Pseudonimo creativo Yulia Zhe. Seguendo la tradizione di C.G.Jung, sperimenta ampiamente la propria vita e analizza i propri processi personali e sociali. Madre di 7 figli e nonna di 2 nipoti.

Svetlana Kostina è psicoanalista, cofondatrice e psicoterapeuta della Clinica Jung di Mosca. Membro del PPL, candidata al MAAP, insegnante di consulenza psicologica, autrice di articoli di psicologia generale e applicata. Esperienza di consulenza dal 1999, conduzione di corsi di formazione dal 1995. Madre di due bambini. Pensa molto all’età.

Orario consigliato: venerdì sera, da metà ottobre. Luogo: m. Oktyabrskaya. Costo della lezione: 1500 rubli.

Per informazioni telefonare al numero 8-905-778-04-58 , Svetlana o per e-mail atlana@yandex.ru.