Fascini per uomini soli

Fascini per maschi single

Se vuoi interessare un uomo, non mostrargli il tuo bambino. Questa comune verità domestica è stata smentita da un esperimento originale. È vero, i partecipanti non erano persone. Ma gli scienziati dell’Università dell’Illinois sostengono che i risultati sono abbastanza applicabili agli esseri umani.

Gli sperimentatori hanno preso un topolino e per soli 10 minuti lo hanno messo in gabbia con un adulto, che non aveva ancora avuto esperienza di comunicazione con bambini o con individui del sesso opposto. Il maschio all’inizio era spaventato dal topolino, ma dopo un po’ si è avvicinato e ha iniziato a prendersene cura. Le analisi del sangue hanno mostrato che la comparsa del bambino ha aumentato il livello di ossitocina nel soggetto e abbassato il livello di corticosterone (ormone dello stress). Più l’ossitocina e il corticosterone erano alti, più l’uomo era premuroso nei confronti del bambino.

Oggi si parla molto dell’ossitocina come dell’ormone dell’unione, della cura e dell’affetto. È coinvolta, insieme ad altri ormoni, nella gravidanza, nella cura e nell’alimentazione del neonato, garantendo il legame tra madre e figlio. Si è scoperto che anche i maschi adulti sono influenzati da questa apparentemente «componente femminile».

Nell’esperimento successivo, il bambino è stato messo a dimora per 20 minuti, quindi il maschio è stato trasferito su un topo a lui sconosciuto. La «comunicazione» della coppia è durata 30 minuti, dopodiché sono stati trasferiti in una gabbia a tre stanze. Il maschio è stato collocato nella stanza centrale, la femmina familiare in una delle stanze laterali e l’estraneo nella stanza più lontana. I ricercatori volevano vedere con quale topo il maschio avrebbe trascorso più tempo nelle tre ore successive.

Di volta in volta, i maschi che non avevano avuto a che fare con la bambina hanno prestato la stessa attenzione ai «vicini», indipendentemente dal fatto che si conoscessero o meno. Quelli che avevano incontrato la femmina subito dopo aver «socializzato» con il bambino la preferivano a un’altra «signora». La «intrattenevano» quattro volte più a lungo dell’altra.

Il meccanismo dell’ossitocina nei topi è simile a quello degli esseri umani. Pertanto, è possibile utilizzare questo esperimento come istruzione per la realizzazione di un incantesimo d’amore. È sufficiente fare in modo che l’uomo rimanga seduto da solo con il bambino, almeno per 20 minuti. La prima donna che lo incontrerà in seguito penetrerà nella sua anima molto più in profondità di qualsiasi altra.

Kenkel W., Paredes J., Yee J., Pournajafi-Nazarloo H., Bales K., Carter C. Neuroendocrine and behavioural responses to exposure to an infant in male prairie voles // Journal of Neuroendocrinology . Vol. 24 (6). 2012. P. 874-886.