Atomo pacifico

Atomo pacifico

Oggi molti lavoratori d’ufficio pensano a come rendere la propria vita più brillante e interessante, sentire l’impulso, liberarsi della sensazione di monotonia della vita. Gli esercizi mirati all’autorealizzazione e al raggiungimento degli obiettivi possono essere d’aiuto.

TROVARE SE STESSI

Il primo motivo per cui le persone cercano esperienze insolite è che non sanno come realizzarsi. Forse la vostra carriera ha smesso di ispirarvi o semplicemente non ci sono prospettive? A parte il lavoro, non fate davvero nulla di eccitante? Oppure sentite che il vostro potenziale è enorme, ma non lo lasciate esprimere? C’è chi si dedica alla musica, chi scrive libri, chi si impegna in progetti sociali. Solo voi sapete cosa è giusto per voi.

Il primo compito vi aiuterà a trovare un’attività che vi ispiri e vi porti gioia. Una volta trovato ciò che volete fare e vi permettete di farlo, la vostra vita avrà un senso e diventerà più colorata.

COMPITO N. 1: REALIZZAZIONE DI SÉ

1. Scrivete un elenco di cose che vi piace fare. Tutto ciò che vi viene in mente. In questa fase, non valutate ciò che scrivete.

2. Determinate ciò che è fattibile, tagliate le fantasie e i sogni irrealistici.

3. Spuntate la casella accanto alle cose che potete iniziare subito. Iniziate almeno una cosa oggi. Fate il primo passo!

4. Fate qualcosa per voi stessi ogni giorno. Non perché siete obbligati o perché lo dovete a qualcuno. E non perché è la cosa giusta da fare. Solo perché volete farlo.

Osservate poi come i vostri hobby risuonano dentro di voi. Se vi sentite pieni di energia, se avete voglia di farlo ancora e ancora, continuate a farlo. Presto troverete la cosa che vi permette di aprirvi.

SCEGLIERE UNA DIREZIONE

Il secondo motivo per cui le persone cercano il brivido è la mancanza di obiettivi ambiziosi. Quelli che ispirano, sfidano, spingono a cercare soluzioni e a non stare fermi.

L’energia interiore ha bisogno di essere soddisfatta e se non si hanno obiettivi o se questi sono troppo piccoli, la vita diventa stagnante. Il processo di raggiungimento degli obiettivi e il risultato finale, invece, sono molto divertenti. Impariamo a raggiungere i nostri obiettivi, che ne dite?

COMPITO #2: OBIETTIVI

1. Scrivete un obiettivo che volete davvero raggiungere. Rendetelo ambizioso.

2. Fate un semplice piano in tre-cinque punti: cosa dovete fare per raggiungere questo obiettivo? Di quali risorse avete bisogno? Quanto denaro, quanto tempo? Quali connessioni sociali, abilità personali, conoscenze?

3. Individuate una semplice azione che potete intraprendere subito per iniziare a muovervi verso questo obiettivo.

4. Smettete di leggere. Fate quell’azione!

Fate qualcosa ogni giorno per raggiungere i vostri obiettivi. Prestate attenzione ai risultati che ottenete. Osservate cosa vi porta ai risultati desiderati e cosa vi allontana da essi. Rafforzate ciò che funziona, scartate ciò che è inutile.

Trovate un uso per la vostra energia e le vostre emozioni, indirizzatele in una direzione costruttiva: raggiungete obiettivi ambiziosi, fate ciò che vi piace, vivete con gioia e armonia. Allora non sarà più necessario intraprendere azioni rischiose per sentirsi vivi.